Belvedere: Si conclude oggi la festa di San Sebastiano. Questa sera la S. Messa per tutti i “Nuri” defunti

Belvedere: Si conclude oggi la festa di San Sebastiano. Questa sera la S. Messa per tutti i “Nuri” defunti

Se non ci fosse stata la pandemia, questa sera il venerato Simulacro di San Sebastiano avrebbe fatto ritorno dalla Chiesa a lui dedicata alla Chiesa Madre. Lo avrebbero portato a spalla in processione i devoti.

Anche quello dell’Ottava è un giorno tanto caro ai Belvederesi che ogni anno, il 20 Gennaio, sciolgono il voto nel tradizionale, caratteristico, pio ed emozionante “viaggio” a San Sebastiano.

Otto giorni di Celebrazioni e questa sera si conclude questa festa 2022.

In programma Sante Messe durante la giornata. In particolare questa sera, alle ore 18.30, la S. Messa solenne sarà in ricordo di tutti i “Nuri” defunti. Il 20 Gennaio scorso, invece, sono stati ricordati tutti coloro che portano il nome del Santo.

Il venerato Simulacro è rimasto esposto, insieme alla Reliquia, alla venerazione dei fedeli nella sua nicchia.

“Noi, in questo tempo, abbiamo scoperto la nostra debolezza – ha scritto il parroco Mons. Salvatore Caramagno nel suo messaggio in occasione della festa del Compatrono – Pensavamo di essere onnipotenti, pensavamo che nessun male e nessun inconveniente avrebbe potuto toccare la nostra vita e, invece, ci siamo scoperti fragili. Forse ci è chiesto realmente di riscoprire ciò che è essenziale nella nostra esistenza, riscoprire quella verità che ha permesso a San Sebastiano di testimoniare la propria fede affrontando il martirio per Gesù Cristo, l’essenziale, cioè di essere custoditi dall’amore di Dio”.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version