Augusta, Pauroso frontale sulla strada provinciale “57” Carlentini – Brucoli. Tre feriti, uno è in prognosi riservata all’ospedale “Cannizzaro”

Augusta, Pauroso frontale sulla strada provinciale “57” Carlentini – Brucoli. Tre feriti, uno è in prognosi riservata all’ospedale “Cannizzaro”

AUGUSTA –  E’ di tre feriti, una donna e due uomini, di cui uno in prognosi riservata ricoverato all’ospedale “Cannizzaro” di Catania, ma non in pericolo di vita, il bilancio di un gravissimo e drammatico incidente stradale che si è verificato, intorno alle 13,15,  lungo la strada provinciale “57” Carlentini – Brucoli, al chilometro 1, in contrada Purrazzito, in territorio di Augusta, ma vicinissimo a Carlentini. Tre le automobili si sono scontrate frontalmente sono state una Alfa Romeo “147” condotta da M.P., 36 anni di Carlentini, allevatore,  una Bmw station wagon, condotta da S.L.,43 anni di Lentini e una Ford Fiesta della Associazione “S.O.S.” onlus di Lentini condotta da  T.V., 44 anni di Lentini. L’Alfa Romeo condotta dal carlentinese stava percorrendo la provinciale in direzione di Brucoli, quando per cause che sono in corso di accertamenti degli agenti del commissariato di polizia di Augusta, ha perso il controllo del mezzo finendo prima contro la Bmw e poi contro la Fiesta che provenivano in senso inverso. Un impatto terribile visto che la 147 ha finito la corsa oltre a cinquanta metri. Lanciato l’allarme sul posto sono interventi gli agenti del commissariato di Polizia di Augusta, i carabinieri della stazione di Villasmundo, gli agenti della Polizia municipale di Carlentini, i vigili del Fuoco del distaccamento di Lentini, le ambulanze del “118” e l’elisoccorso. I pompieri che hanno faticato non poco prima di estrarre il conducente della “147” dalle lamiere. L’uomo è stato poi stabilizzato e portato fino alla postazione dell’elisoccorso per il successivo trasporto all’ospedale Cannizzaro di Catania.  La conducente della Fiesta e il guidatore della Bmw sono stati ricoverati all’ospedale di Lentini . La provinciale è stata chiusa al traffico veicolare per permettere ai soccorritori di effettuare i rilevi e ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente stradale.  Al vaglio degli agenti del commissariato di polizia di Augusta la causa dell’incidente: non si esclude che possa essere stato innescato dall’alta velocità della “147”e dalle precarie condizioni del manto stradale.  Sul posto anche il servizio stradale che ha provveduto alla rimozione delle lamiere e alla bonifica del manto stradale.

 

 

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: