AUGUSTA. GRANDE SUCCESSO DELLA FANFARA DEI CARABINIERI AL PALAJONIO, DOPO QUELLI GIA’ RISCOSSI IN OCCASIONE DEI CONCERTI A SIRACUSA E NOTO.

AUGUSTA. GRANDE SUCCESSO DELLA FANFARA DEI CARABINIERI AL PALAJONIO, DOPO QUELLI GIA’ RISCOSSI IN OCCASIONE DEI CONCERTI A SIRACUSA E NOTO.

AUGUSTA – Grandissimo successo e gradimento di pubblico è stato riscosso ieri sera dalla Fanfara del 12° Reggimento Carabinieri Sicilia, che si è esibita con in concerto all’interno del centro sportivo Palajonio di Augusta in occasione delle celebrazioni per la giornata dell’Unità d’Italia e per il 50° anniversario della fondazione della Sezione Nazionale Carabinieri di Augusta. All’evento, a cui hanno partecipato tutte le autorità provinciali, hanno preso parte più di mille persone tra cittadini, soci delle sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri  della Provincia e militari in servizio con i propri familiari che hanno riempito il palazzetto fino all’ultimo posto disponibile, rispondendo in maniera entusiastica allo spettacolo musicale. Il concerto è stato fortemente voluto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Luigi Grasso, dal Sindaco di Augusta, Avv. Cettina Di Pietro che hanno condiviso gli  obiettivi dell’iniziativa e della vicinanza istituzionale, rivolta a tutta la cittadinanza,con lo scopo della massima diffusione della cultura della legalità e dal Dott. Salvatore Bella, Responsabile delle relazioni esterne della EssoItaliana – Raffineria di Augustache  ha patrocinato l’evento, permettendone la realizzazione. Largamente apprezzato anche il programma musicale presentato, con brani tratti dalle opere dei più noti musicisti e compositori Italiani, quali G. Rossini e L. Tenco, ma anche con la riproposizione della tarantella siciliana, per friscaletto, di F. Mercier e di melodie tradizionali napoletane di D. Semeraro. Il concerto, magistralmente presentato dalla Dott.ssa Silvia Spadaro ed ottimamente eseguito dai 35 componenti agli ordini del maestro Paolo Mario Sena, si è concluso con la Fedelissima, la famosa marcia d’ordinanza dei Carabinieri, e l’Inno Nazionale Italiano. Il pubblico, in piedi, ha lungamente applaudito l’esibizione.

Redazione

WhatsApp chat