Alì Terme, “Mano, testa, cuore”: lungomare degli artisti. In quarantacinque hanno raccolto l’invito dell’assessore alla Cultura Nancy Todaro per abbellire la riviera Ionica

Alì Terme, “Mano, testa, cuore”: lungomare degli artisti. In  quarantacinque hanno raccolto l’invito dell’assessore alla Cultura Nancy Todaro per abbellire la riviera Ionica

ALI’ TERME (Me) – Quarantacinque artisti provenienti da tutta la Sicilia hanno partecipato all’evento dell’estate 2019, la giornata dell’Arte denominata “Mano, testa, cuore” lungo un tratto di lungomare che è stato chiuso al traffico; per colorare il lungomare di Alì Terme. L’evento, giunto alla seconda edizione, ha trasformato il lungomare in una vera e propria galleria d’ arte. La mano è quella di giovani artisti che hanno così avuto la grande opportunità di mostrare il loro talento. Pittura, fotografia, pensata con la testa per suscitare emozioni e arrivare dritti al cuore. L’evento promosso dall’amministrazione comunale,guidata dal sindaco Carlo Giaquinta, e dall’ assessorato alla Cultura e Turismo coordinato da Nancy Todaro, ha permesso ai quarantacinque artisti giovani, giovanissimi e meno giovani a realizzare su lungomare vere e proprie opere d’arte raffiguranti vari scorci della Sicilia. Tra la curiosità dei residenti, gli artisti utilizzando diverse tecniche hanno omaggiato la Sicilia e lo scrittore Andrea Camilleri con diverse celebri frasi. L’amministrazione comunale, questa mattina, ha consegnato, nel corso di una cerimonia che si è svolta nell’aula consiliare di Palazzo di città, a tutti i partecipati una medaglia e un riconoscimento per il lavoro svolto. Alla cerimonia, oltre all’assessore Nancy Todaro, hanno partecipato il vice sindaco Nino Melato, l’assessore Agata Di Blasi e il consigliere comunale Nazzarena Amato. “Sono davvero felice per il successo che ha riscosso questo evento – ha detto l’assessore Nancy Todaro – e per la partecipazione fatta con il cuore. Il nostro lungomare adesso è molto più bello di prima, grazie alla partecipazione di tantissimi artisti che volontariamente hanno donato al nostro Comune tempo e estro artistico”. Per il vice sindaco Nino Melato “oggi Alì Terme ha vissuto un momento importante in questa nostra estate”. “Sono emozionato vedere i lavori realizzati dai nostri artisti – ha detto – e ringrazio l’assessore Todaro per aver creduto in questa iniziativa”.

Redazione

WhatsApp chat