Acireale, Frane, la Regione interviene sulla Timpa di Acireale

Acireale, Frane, la Regione interviene sulla Timpa di Acireale

PDFPrint

ACIREALE- Cinque milioni e 476 mila euro saranno destinati ai lavori di manutenzione straordinaria del canale di gronda “Martinetti” e a consolidare il costone roccioso adiacente, all’interno della Timpa di Acireale. Lo ha deciso il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in quanto commissario della Struttura contro il dissesto idrogeologico.

La risorsa fa parte del budget destinato da Roma all’Isola nell’ambito del “Programma Casa Italia”. L’obiettivo è quello di arrestare i gravi fenomeni franosi che stanno creando problemi di sicurezza in quella zona della riserva naturale che sovrasta la frazione costiera di Santa Maria La Scala. «Anche in questo caso – sottolinea il governatore siciliano – adotteremo procedure veloci attraverso la nostra Struttura commissariale diretta da Maurizio Croce, per salvaguardare l’integrità di questa splendida area protetta e, allo stesso tempo, tutelare l’incolumità dei visitatori». Per questo intervento, il Genio civile di Catania ha già predisposto il documento di indirizzo alla progettazione, primo step per arrivare a pianificare i lavori.

Open chat
Ciao,
chiedici la tua canzone
Exit mobile version