SIRACUSA – Due giornate dedicate ai geni di Archimede e Leonardo. In occasione del “Pi greco day”, l’Istituto “L. Einaudi” di Siracusa, con il contributo dell’Associazione “Noi Albergatori” e il patrocinio dell’Assessorato ai Beni Culturali del comune di Siracusa, ha organizzato la seconda edizione dell’”Einaudi Pi greco day”, che si svolgerà giovedì 14 e venerdì 15 marzo.  Convegni su Archimede e Leonardo, caccia al tesoro nelle vie di Ortigia, staffetta 4×314 e 3×105 alla “Marina,”, flash mob sul ponte Umbertino, approfondimenti su scienza, arte e matematica ed altro ancora: sono tante le iniziative che l’IIS “L. Einaudi” di Siracusa ha organizzato per celebrare e ricordare i geni di Archimede e Leonardo da Vinci, del quale ricorre il 500° anniversario della morte. Appuntamento giovedì mattina, 14 marzo, all’Antico Mercato di Ortigia per l’avvio della “caccia al tesoro” per le vie di Ortigia con il coinvolgimento di tutti gli studenti dell’Istituto che si distribuiranno in circa 40 squadre ciascuna delle quali avrà un nome di uno scienziato famoso. L’attività prevede la risoluzione in un tempo stabilito di “enigmi” che saranno visionabili in 14 postazioni dislocate lungo un percorso di 3,14 km all’interno di Ortigia. La caccia al tesoro impegnerà un tempo di 3 ore e 14 minuti. Gli studenti, rispondendo a dei quesiti di matematica e scienze posizionati lungo il percorso potranno accaparrarsi delle tessere che serviranno per completare lo “stomachion” archimedeo. Durante la caccia al tesoro, è previsto un percorso fotografico durante il quale gli studenti acquisiranno foto su alcuni particari dei Beni Architettonici presenti in Ortigia. Alla Marina, contemporaneamente, si effettueranno staffette di 4×314 m e staffette di 3×105 m. Per entrambe le attività sono previsti premi per le squadre vincitrici e per le squadre partecipanti offerti dall’Associazione “Noi Albergatori”. A fine giornata tutti gli studenti si incontreranno sul Ponte Umbertino, presso la statua di Archimede, per inscenare un flash mob e per acquisire una foto ricordo. Venerdi mattina, 15 marzo, nell’Auditorium dell’Istituto Einaudi, in via Nunzio Canonico Agnello, sono previste due conferenze: Umberto Di Marco, esperto di Archimede, tratterà il tema “La straordinaria Syracosia”, mentre Paolo Giansiracusa, docente e storico dell’arte, affronterà il tema “Leonardo, tra Arte e Scienza”. Le conferenze sono aperte a tutta la cittadinanza.

Commenti Facebook